22.4 C
Rome
martedì, Luglio 23, 2024
HomeCIVITAVECCHIAMassimiliano Grasso: “Via Fontanatetta, luogo simbolo di Civitavecchia, verrà intitolata a San...

Massimiliano Grasso: “Via Fontanatetta, luogo simbolo di Civitavecchia, verrà intitolata a San Giovanni Paolo II”

Date:

San Giovanni Paolo II è stato il papa della gente. Una personalità speciale a cui Civitavecchia è molto legata, vista anche la recente inaugurazione della statua a lui dedicata in ricordo della visita pastorale compiuta il 19 marzo 1987.

In vista del Giubileo del 2025, e del contemporaneo ventennale della scomparsa terrena di San Giovanni Paolo II, la nostra amministrazione accoglierà con molto piacere la proposta dell’associazione Civitavecchia 2000 di Alessandro Scotto e della Mamre onlus di intitolargli o co-intitolargli via Fontanatetta.

La strada scelta non è casuale, dal momento che proprio in quel luogo lacrimò la statua della Madonna davanti alla quale lo stesso Giovanni Paolo II si raccolse in più occasioni in momenti di preghiera.

Sempre il nostro Comune, se sarò eletto sindaco, lavorerà in prima persona con l’Arsial per definire dal punto di vista della titolarità delle aree interessate la vicenda del nuovo santuario di Pantano, in modo che possa essere realizzato il progetto per il quale è stato già avviato a suo tempo il relativo iter con gli enti competenti.

Condividi

Articoli Correlati

D’Antò: “Denuncia dell’Associazione Amici del Mercato comprensibile ma la causa è stata risolta da questa amministrazione”

In merito alla denuncia riportata dagli organi di stampa da parte dell'associazione "Amici del Mercato", l'Amministrazione Comunale desidera fornire alcuni chiarimenti: la denuncia riguarda il ritardo nella sottoscrizione dei contratti relativi ai box affidati tramite una procedura pubblica. Questa situazione è stata portata all'attenzione dell'Amministrazione

Incontro di una Delegazione DEMOS con il Sindaco Marco Piendibene

Ieri una Delegazione del gruppo DEMOS di Civitavecchia accompagnata dal segretario nazionale Paolo Ciani e da Fabio Gui ( Direzione Nazionale ) è stata ricevuta dal Sindaco Marco Piendibene . Durante l’incontro il Sindaco ha ribadito l’importanza del contributo di DEMOS che , attraverso il suo programma

MSC Crociere ha pensato ad escursioni esclusive solo per gli ospiti dell’MSC Yacht Club

MSC Crociere, per la prima volta, ha pensato di offrire agli ospiti dell’MSC Yacht Club una selezione di escursioni esclusive, per impreziosire ancora di più l’esperienza del viaggio

Creati per amare: un campo scuola interdiocesano per esplorare l’affettività come dono di Dio

Si è concluso ieri a Caprarola il campo scuola interdiocesano organizzato dall’Azione Cattolica delle diocesi di Civitavecchia-Tarquinia e di Porto-Santa Rufina. Il tema di quest’anno, «Creati per amare», ha offerto ai ragazzi un’opportunità preziosa per riflettere sull’affettività come dimensione

Santa Severa si rinnova: Al Via un’Ampia Operazione di Pulizia Generale

Al via un’ampia operazione di pulizia generale che interesserà tutta la località. È quanto è stato deciso lunedì mattina durante un importante incontro convocato dal sindaco Pietro Tidei con i responsabili della Santa Marinella Servizi e Lucci della Gesam. Presenti anche l’ingegnere Giuseppe Di Bennardo
spot_imgspot_img

San Giovanni Paolo II è stato il papa della gente. Una personalità speciale a cui Civitavecchia è molto legata, vista anche la recente inaugurazione della statua a lui dedicata in ricordo della visita pastorale compiuta il 19 marzo 1987.

In vista del Giubileo del 2025, e del contemporaneo ventennale della scomparsa terrena di San Giovanni Paolo II, la nostra amministrazione accoglierà con molto piacere la proposta dell’associazione Civitavecchia 2000 di Alessandro Scotto e della Mamre onlus di intitolargli o co-intitolargli via Fontanatetta.

La strada scelta non è casuale, dal momento che proprio in quel luogo lacrimò la statua della Madonna davanti alla quale lo stesso Giovanni Paolo II si raccolse in più occasioni in momenti di preghiera.

Sempre il nostro Comune, se sarò eletto sindaco, lavorerà in prima persona con l’Arsial per definire dal punto di vista della titolarità delle aree interessate la vicenda del nuovo santuario di Pantano, in modo che possa essere realizzato il progetto per il quale è stato già avviato a suo tempo il relativo iter con gli enti competenti.

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui