21.1 C
Rome
sabato, Giugno 15, 2024
HomeCIVITAVECCHIASport, premiata l'atleta Roberta Bruno

Sport, premiata l’atleta Roberta Bruno

Date:

Il sindaco Ernesto Tedesco, alla presenza degli assessori Perello, Zacchei e Galizia, del consigliere Boschini e anche a nome del delegato Matteo Iacomelli, ha consegnato un riconoscimento a Roberta Bruno, karateka civitavecchiese. Roberta ha iniziato l’attività sportiva nel 2009 all’età di 6 anni, senza soluzione di continuità fino ad oggi, come atleta agonista di kumite (combattimento libero con controllo). Nel 2020 a soli 16 anni, era fra le più giovani cinture nere 2° Dan d’Italia, della FIJLKAM la federazione ufficiale del karate riconosciuta dal Coni.

Dal 2015, primo anno di agonismo, ad oggi sono forse migliaia i combattimenti fatti in circa 180 competizioni, portando i colori civitavecchiesi 34 volte sul podio.

Purtroppo gli infortuni e il periodo del covid hanno contribuito negativamente al suo curriculum sportivo. Attualmente è un’atleta della categoria Senior.

Questa utilissima esperienza fungerà soprattutto da preziosa “gavetta“ per la carriera di insegnante tecnico. Da tempo segue i preagonisti (dai 6 ai 12 anni), presso la palestra del padre, il Maestro Enrico Bruno, già noto in città per avere allenato centinaia di bambini e ragazzi in tanti anni di attività, e dal 2008 i suoi allievi si allenano presso il centro Sportivo Vip Club.

Fra i giovani allievi civitavecchiesi di Roberta, già si fanno notare, e hanno già affrontato una competizione, Emanuel Guida (11 anni) e Jacopo Di Girolamo (10 anni), nella classe preagonisti. Quest’anno lei compie 21 anni e continuerà con le competizioni, alla caccia di un prestigioso podio Nazionale che le conferirebbe il 3° Dan per meriti agonistici.

Condividi

Articoli Correlati

PD: no al porto crocieristico di Fiumicino

Il PD di Civitavecchia ha contribuito all’incontro tenutosi nei giorni scorsi a Fiumicino in merito alla realizzazione di un porto crocieristico nella cittadina laziale; un evento organizzato dal nostro Partito che ha visto la partecipazione

Grasso scrive una lettera ai moderati

Essere moderati oggi è un atto di coerenza verso i principi popolari e liberali su cui è fondato il nostro Paese. In un'epoca in cui sembra prevalere chi urla di più e lancia enunciati vaghi, la moderazione richiede coraggio

Pieno appoggio a Piendibene da DEMOS -Democrazia Solidale

Desideriamo ringraziare tutti i cittadini che ci hanno votato ; abbiamo ottenuto un buon successo che ci incoraggia a proseguire sulla strada del confronto e dell’ascolto. La nostra campagna elettorale non è stata invadente

Galletta appoggerà Piendibene al ballottaggio

In questi giorni seguenti al primo turno di votazioni per le elezioni del nuovo sindaco e relativo consiglio comunale della nostra Civitavecchia sono stata contattata da tantissimi cittadini, molti dei 1810 che hanno creduto nelle nostre visioni e soprattutto nel nostro impegno civico

D’Antò: “anche se la nostra proposta di appartamento non ha avuto finora il riscontro atteso, restiamo convinti della necessità di contrastare questa destra”

Dopo intense discussioni e un sincero tentativo di costruire un fronte comune, contro una destra che riteniamo quanto di più dannoso per la città, la coalizione di centrosinistra non ha ancora deciso (tecnicamente c'è tempo fino a domenica alle 12:00)
spot_imgspot_img

Il sindaco Ernesto Tedesco, alla presenza degli assessori Perello, Zacchei e Galizia, del consigliere Boschini e anche a nome del delegato Matteo Iacomelli, ha consegnato un riconoscimento a Roberta Bruno, karateka civitavecchiese. Roberta ha iniziato l’attività sportiva nel 2009 all’età di 6 anni, senza soluzione di continuità fino ad oggi, come atleta agonista di kumite (combattimento libero con controllo). Nel 2020 a soli 16 anni, era fra le più giovani cinture nere 2° Dan d’Italia, della FIJLKAM la federazione ufficiale del karate riconosciuta dal Coni.

Dal 2015, primo anno di agonismo, ad oggi sono forse migliaia i combattimenti fatti in circa 180 competizioni, portando i colori civitavecchiesi 34 volte sul podio.

Purtroppo gli infortuni e il periodo del covid hanno contribuito negativamente al suo curriculum sportivo. Attualmente è un’atleta della categoria Senior.

Questa utilissima esperienza fungerà soprattutto da preziosa “gavetta“ per la carriera di insegnante tecnico. Da tempo segue i preagonisti (dai 6 ai 12 anni), presso la palestra del padre, il Maestro Enrico Bruno, già noto in città per avere allenato centinaia di bambini e ragazzi in tanti anni di attività, e dal 2008 i suoi allievi si allenano presso il centro Sportivo Vip Club.

Fra i giovani allievi civitavecchiesi di Roberta, già si fanno notare, e hanno già affrontato una competizione, Emanuel Guida (11 anni) e Jacopo Di Girolamo (10 anni), nella classe preagonisti. Quest’anno lei compie 21 anni e continuerà con le competizioni, alla caccia di un prestigioso podio Nazionale che le conferirebbe il 3° Dan per meriti agonistici.

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui