31.3 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024
HomeCIVITAVECCHIAFratelli d’Italia esprime solidarietà alle forze dell’ordine

Fratelli d’Italia esprime solidarietà alle forze dell’ordine

Date:

Fratelli d’Italia solidarizza con le forze dell’ordine, prese di mira in particolare nelle ultime elezioni settimane da inaccettabili aggressioni fisiche, ma anche mediatiche e politiche. Esponenti del Partito hanno portato la vicinanza e la solidarietà alle forze dell’ordine presenti sul territorio. A Civitavecchia una delegazione di Fratelli d’Italia composta dal Coordinatore cittadino Paolo Iarlori, dal consigliere regionale Emanuela Mari e dal Capogruppo in Consiglio Comunale Raffaele Cacciapuoti, lunedì 4 marzo si è recata in visita presso il locale Commissariato di Polizia di Stato in viale della Vittoria e la Stazione dei Carabinieri in via Antonio da Sangallo. La delegazione è stata ricevuta rispettivamente dal dirigente di P.S. Dott. Luca Pipitone e dal Capitano dei Carabinieri Mattia Bologna. 

“Le forze dell’ordine sono il nostro presidio di sicurezza, per questo ci batteremo sempre ed in ogni sede per proteggerle” spiegano Iarlori, Mari e Cacciapuoti. 

“Le istituzioni hanno il dovere di sostenere con convinzione gli agenti impiegati nella pubblica sicurezza, dobbiamo respingere con fermezza i gravi tentativi di delegittimazione messi in atto nei giorni scorsi – sottolineano gli esponenti di Fratelli d’Italia – È necessario fermare immediatamente questo clima di odio, che rischia di provocare conseguenze come quelle accadute a Torino, dove una volante e gli agenti che stavano fermando un immigrato clandestino per condurlo in centro di rimpatrio sono stati aggrediti dai manifestanti dei centri sociali. Ci aspettiamo che anche la sinistra, che è stata prontissima nel mettere sotto processo mediatico polizia e carabinieri, esprima oggi solidarietà alle forze dell’ordine e condanni senza tentennamenti e senza ambiguità le violenze fisiche messe in atto con regolarità da centri sociali ed antagonisti” proseguono Iarlori, Mari e Cacciapuoti. 

“Gli agenti ed i carabinieri ci hanno ringraziato per la visita e per la solidarietà espressa : Fratelli d’Italia continuerà a far sentire loro tutto il sostegno di cui necessitano per garantire a tutti noi l sicurezza e la legalità, come ogni giorno fanno con dedizione e professionalità. Noi siamo loro grati per questo” concludono gli esponenti di Fratelli d’Italia. 

Condividi

Articoli Correlati

Premio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il territorio

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento

Italia Viva del Lazio aderisce alla manifestazione contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura

Italia Viva del Lazio aderisce e parteciperà alla grande manifestazione di piazza contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura, dopo la drammatica vicenda della morte di Satnam Singh, che si terrà oggi alle 17 a Latina in Piazza della Libertà

Forno in fiamme all’interno di una abitazione

I Vigili del Fuoco di Civitavecchia alle 12 sono intervenuti in via Vincenzo Cardarelli, per un incendio di un forno all’interno della cucina di una casa. All’arrivo sul posto fumo molto denso

Massimiliano Grasso: “Via Fontanatetta, luogo simbolo di Civitavecchia, verrà intitolata a San Giovanni Paolo II”

San Giovanni Paolo II è stato il papa della gente. Una personalità speciale a cui Civitavecchia è molto legata, vista anche la recente inaugurazione della statua a lui dedicata in ricordo della visita pastorale compiuta il 19 marzo 1987

25 Giugno: interruzione flusso idrico per lavori acea

Acea Ato2 comunica che, al fine di consentire la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria, volti a migliorare l’efficienza del servizio, martedì 25 giugno 2024 sarà necessario effettuare una sospensione del flusso idrico in alcune zone
spot_imgspot_img

Fratelli d’Italia solidarizza con le forze dell’ordine, prese di mira in particolare nelle ultime elezioni settimane da inaccettabili aggressioni fisiche, ma anche mediatiche e politiche. Esponenti del Partito hanno portato la vicinanza e la solidarietà alle forze dell’ordine presenti sul territorio. A Civitavecchia una delegazione di Fratelli d’Italia composta dal Coordinatore cittadino Paolo Iarlori, dal consigliere regionale Emanuela Mari e dal Capogruppo in Consiglio Comunale Raffaele Cacciapuoti, lunedì 4 marzo si è recata in visita presso il locale Commissariato di Polizia di Stato in viale della Vittoria e la Stazione dei Carabinieri in via Antonio da Sangallo. La delegazione è stata ricevuta rispettivamente dal dirigente di P.S. Dott. Luca Pipitone e dal Capitano dei Carabinieri Mattia Bologna. 

“Le forze dell’ordine sono il nostro presidio di sicurezza, per questo ci batteremo sempre ed in ogni sede per proteggerle” spiegano Iarlori, Mari e Cacciapuoti. 

“Le istituzioni hanno il dovere di sostenere con convinzione gli agenti impiegati nella pubblica sicurezza, dobbiamo respingere con fermezza i gravi tentativi di delegittimazione messi in atto nei giorni scorsi – sottolineano gli esponenti di Fratelli d’Italia – È necessario fermare immediatamente questo clima di odio, che rischia di provocare conseguenze come quelle accadute a Torino, dove una volante e gli agenti che stavano fermando un immigrato clandestino per condurlo in centro di rimpatrio sono stati aggrediti dai manifestanti dei centri sociali. Ci aspettiamo che anche la sinistra, che è stata prontissima nel mettere sotto processo mediatico polizia e carabinieri, esprima oggi solidarietà alle forze dell’ordine e condanni senza tentennamenti e senza ambiguità le violenze fisiche messe in atto con regolarità da centri sociali ed antagonisti” proseguono Iarlori, Mari e Cacciapuoti. 

“Gli agenti ed i carabinieri ci hanno ringraziato per la visita e per la solidarietà espressa : Fratelli d’Italia continuerà a far sentire loro tutto il sostegno di cui necessitano per garantire a tutti noi l sicurezza e la legalità, come ogni giorno fanno con dedizione e professionalità. Noi siamo loro grati per questo” concludono gli esponenti di Fratelli d’Italia. 

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui