34.2 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024
HomeCIVITAVECCHIAIl tempo delle risposte

Il tempo delle risposte

Date:

Abbiamo scelto la strada migliore ma anche la più complicata: chiedere senza scendere ad alcun compromesso. Il nostro desiderio era, ed è sempre stato quello di un’intera comunità, anche quando sembrava essersi dilatato enormemente il tempo delle risposte. Abbiamo chiesto che fosse eretta una statua.

Abbiamo avuto l’appoggio fermo dell’intera amministrazione comunale. Ci siamo esposti convinti di quanto fosse importante per tutti il ricordo di un Santo passato un giorno da queste parti. Abbiamo incontrato incaricati degli organi istituzionali per mettere sul tavolo virtuale delle possibilità delle linee guida e degli accordi su quanto andava fatto.

Non abbiamo risparmiato la nostra dedizione a partecipare con continuità, dal punto di vista mediatico, alle occasioni di rendere nota a tutti la nostra richiesta, senza alcuna sosta e sempre, consapevoli delle possibilità offerteci.

I punti cruciali sui quali abbiamo basato saldamente la nostra certezza sono stati di sicuro la consapevolezza di avere l’appoggio di un grande artista conosciuto su tutto il territorio ed una memoria storica legata ad un evento irripetibile (Karol Wojtyla in visita a Civitavecchia) e non ultima la costruzione di un’opera da lasciare alle generazioni che verranno.

La nostra Associazione negli anni si è sempre distinta per la sua trasparenza ed onestà di intenti, sempre in prima linea nel sostenere progetti audaci volti al supporto delle fasce più deboli.

Ora chiediamo a tutti gli organi politici e alla Curia di osservare la stessa condotta rispondendo con chiarezza e lungimiranza a tutte le nostre domande sapendo quanto importante sia per la nostra città il ricordo tangibile di un insegnamento eterno.

Chiediamo solo una statua per Karol.

Alessandro Scotto Presidente Associazione Civitavecchia 2000

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

Articoli Correlati

Premio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il territorio

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento

Italia Viva del Lazio aderisce alla manifestazione contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura

Italia Viva del Lazio aderisce e parteciperà alla grande manifestazione di piazza contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura, dopo la drammatica vicenda della morte di Satnam Singh, che si terrà oggi alle 17 a Latina in Piazza della Libertà

Forno in fiamme all’interno di una abitazione

I Vigili del Fuoco di Civitavecchia alle 12 sono intervenuti in via Vincenzo Cardarelli, per un incendio di un forno all’interno della cucina di una casa. All’arrivo sul posto fumo molto denso

Massimiliano Grasso: “Via Fontanatetta, luogo simbolo di Civitavecchia, verrà intitolata a San Giovanni Paolo II”

San Giovanni Paolo II è stato il papa della gente. Una personalità speciale a cui Civitavecchia è molto legata, vista anche la recente inaugurazione della statua a lui dedicata in ricordo della visita pastorale compiuta il 19 marzo 1987

25 Giugno: interruzione flusso idrico per lavori acea

Acea Ato2 comunica che, al fine di consentire la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria, volti a migliorare l’efficienza del servizio, martedì 25 giugno 2024 sarà necessario effettuare una sospensione del flusso idrico in alcune zone
spot_imgspot_img

Abbiamo scelto la strada migliore ma anche la più complicata: chiedere senza scendere ad alcun compromesso. Il nostro desiderio era, ed è sempre stato quello di un’intera comunità, anche quando sembrava essersi dilatato enormemente il tempo delle risposte. Abbiamo chiesto che fosse eretta una statua.

Abbiamo avuto l’appoggio fermo dell’intera amministrazione comunale. Ci siamo esposti convinti di quanto fosse importante per tutti il ricordo di un Santo passato un giorno da queste parti. Abbiamo incontrato incaricati degli organi istituzionali per mettere sul tavolo virtuale delle possibilità delle linee guida e degli accordi su quanto andava fatto.

Non abbiamo risparmiato la nostra dedizione a partecipare con continuità, dal punto di vista mediatico, alle occasioni di rendere nota a tutti la nostra richiesta, senza alcuna sosta e sempre, consapevoli delle possibilità offerteci.

I punti cruciali sui quali abbiamo basato saldamente la nostra certezza sono stati di sicuro la consapevolezza di avere l’appoggio di un grande artista conosciuto su tutto il territorio ed una memoria storica legata ad un evento irripetibile (Karol Wojtyla in visita a Civitavecchia) e non ultima la costruzione di un’opera da lasciare alle generazioni che verranno.

La nostra Associazione negli anni si è sempre distinta per la sua trasparenza ed onestà di intenti, sempre in prima linea nel sostenere progetti audaci volti al supporto delle fasce più deboli.

Ora chiediamo a tutti gli organi politici e alla Curia di osservare la stessa condotta rispondendo con chiarezza e lungimiranza a tutte le nostre domande sapendo quanto importante sia per la nostra città il ricordo tangibile di un insegnamento eterno.

Chiediamo solo una statua per Karol.

Alessandro Scotto Presidente Associazione Civitavecchia 2000

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui