34.2 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024
HomeCIVITAVECCHIAMassimiliano Grasso: “Il Fattori sarà ultimato, poi utilizzeremo la legge sugli stadi”

Massimiliano Grasso: “Il Fattori sarà ultimato, poi utilizzeremo la legge sugli stadi”

Date:

Dichiarazioni di Massimiliano Grasso:

Civitavecchia è una città che vive di sport. Tanti atleti e tante squadre hanno portato e continuano a portare avanti il nostro nome nel Lazio, in Italia e in certi casi anche nel mondo. Proprio per questo gli impianti sportivi vanno riqualificati, con l’obiettivo di tornare ad avere strutture comode e funzionali sia per gli atleti che per gli spettatori.

Il cuore del nostro progetto è la riqualificazione dello stadio comunale, realizzato circa un secolo fa in una zona che all’epoca era periferica. Lo stadio, situato in uno dei punti più suggestivi della costa tirrenica, soffre di un ingombro eccessivo rispetto all’effettivo utilizzo e risulta ormai inadeguato alle esigenze moderne.

Il piano è diviso in due fasi. La prima prevede il completamento dei lavori di riqualificazione già avviati, con una riduzione dell’ingombro delle strutture e la trasformazione dello stadio in un impianto monumentale adatto anche ad ospitare concerti e altri eventi non strettamente legati al calcio. La seconda prevede invece la progettazione e realizzazione di strutture complementari per la fruizione degli spazi di mare adiacenti allo stadio, favorendo la pratica di sport acquatici come surf, vela e nuoto, particolarmente apprezzati nella zona.

Il nostro programma include inoltre una profonda riqualificazione delle altre strutture esistenti sul territorio. Alcune saranno recuperate mentre altre saranno delocalizzate con l’obiettivo di liberare spazi per nuove destinazioni d’uso. Le delocalizzazioni e le realizzazioni di nuovi impianti moderni e funzionali al posto di quelli obsoleti saranno favoriti da un’attenta applicazione degli strumenti normativi vigenti come la legge sugli stadi.

Questo piano rappresenta un passo fondamentale per il futuro dello sport a Civitavecchia. Vogliamo creare una città che sia davvero a misura di sportivo, con impianti moderni, funzionali e accessibili a tutti.

Condividi

Articoli Correlati

Premio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il territorio

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento

Italia Viva del Lazio aderisce alla manifestazione contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura

Italia Viva del Lazio aderisce e parteciperà alla grande manifestazione di piazza contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura, dopo la drammatica vicenda della morte di Satnam Singh, che si terrà oggi alle 17 a Latina in Piazza della Libertà

Forno in fiamme all’interno di una abitazione

I Vigili del Fuoco di Civitavecchia alle 12 sono intervenuti in via Vincenzo Cardarelli, per un incendio di un forno all’interno della cucina di una casa. All’arrivo sul posto fumo molto denso

Massimiliano Grasso: “Via Fontanatetta, luogo simbolo di Civitavecchia, verrà intitolata a San Giovanni Paolo II”

San Giovanni Paolo II è stato il papa della gente. Una personalità speciale a cui Civitavecchia è molto legata, vista anche la recente inaugurazione della statua a lui dedicata in ricordo della visita pastorale compiuta il 19 marzo 1987

25 Giugno: interruzione flusso idrico per lavori acea

Acea Ato2 comunica che, al fine di consentire la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria, volti a migliorare l’efficienza del servizio, martedì 25 giugno 2024 sarà necessario effettuare una sospensione del flusso idrico in alcune zone
spot_imgspot_img

Dichiarazioni di Massimiliano Grasso:

Civitavecchia è una città che vive di sport. Tanti atleti e tante squadre hanno portato e continuano a portare avanti il nostro nome nel Lazio, in Italia e in certi casi anche nel mondo. Proprio per questo gli impianti sportivi vanno riqualificati, con l’obiettivo di tornare ad avere strutture comode e funzionali sia per gli atleti che per gli spettatori.

Il cuore del nostro progetto è la riqualificazione dello stadio comunale, realizzato circa un secolo fa in una zona che all’epoca era periferica. Lo stadio, situato in uno dei punti più suggestivi della costa tirrenica, soffre di un ingombro eccessivo rispetto all’effettivo utilizzo e risulta ormai inadeguato alle esigenze moderne.

Il piano è diviso in due fasi. La prima prevede il completamento dei lavori di riqualificazione già avviati, con una riduzione dell’ingombro delle strutture e la trasformazione dello stadio in un impianto monumentale adatto anche ad ospitare concerti e altri eventi non strettamente legati al calcio. La seconda prevede invece la progettazione e realizzazione di strutture complementari per la fruizione degli spazi di mare adiacenti allo stadio, favorendo la pratica di sport acquatici come surf, vela e nuoto, particolarmente apprezzati nella zona.

Il nostro programma include inoltre una profonda riqualificazione delle altre strutture esistenti sul territorio. Alcune saranno recuperate mentre altre saranno delocalizzate con l’obiettivo di liberare spazi per nuove destinazioni d’uso. Le delocalizzazioni e le realizzazioni di nuovi impianti moderni e funzionali al posto di quelli obsoleti saranno favoriti da un’attenta applicazione degli strumenti normativi vigenti come la legge sugli stadi.

Questo piano rappresenta un passo fondamentale per il futuro dello sport a Civitavecchia. Vogliamo creare una città che sia davvero a misura di sportivo, con impianti moderni, funzionali e accessibili a tutti.

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui