27.1 C
Rome
domenica, Giugno 23, 2024
HomeCIVITAVECCHIAPoletti: i giovani con noi per progettare il futuro

Poletti: i giovani con noi per progettare il futuro

Date:

Nella visione di Città che accompagnerà l’azione amministrativa del candidato sindaco Paolo Poletti a Civitavecchia c’è spazio per i giovani che rappresentano il futuro della Città ed il motore di ogni iniziativa di progresso e crescita per tutta la cittadinanza.

Proprio su questo tema è stato centrato l’intervento che il candidato Poletti ha svolto nel corso della manifestazione “Cosa chiedono i giovani alla politica”.

Nella sala San Giovanni Paolo II alla presenza del Vescovo Mons. Gianrico Ruzza alcuni ragazzi hanno riportato ai candidati presenti un lavoro di ricerca eseguito recentemente e che ha consentito di produrre un manifesto. I temi su cui si è centrata l’indagine riguardano la partecipazione, la formazione e la visione. 

Grande disponibilità da parte di paolo Poletti che ha ricordato come nel suo stesso programma elettorale i giovani hanno un posto di rilievo nel riprogrammare il futuro della Città.

“Agire per conto dei giovani è uno dei nostri doveri, noi non abbiamo l’età per gestire il futuro e non abbiamo la giusta visione di cosa possa essere il futuro. Per questo dobbiamo chiedere ai giovani di progettare con noi temi importanti, che passano da una Città più pulita fino alla progettazione di spazi e attività che consentano di erogare percorsi formativi adeguati alle necessità ed ai tempi e sviluppare attività culturali di qualità, assieme a tutti gli altri mezzi che permettano ai ragazzi di riappropriarsi del loro futuro “

Condividi

Articoli Correlati

Aggiornamento incendio in Via Attilio Bonucci a Civitavecchia

L’incendio ha avuto origine in un settore del deposito di rifiuti di proprietà della società Porcarelli Gino & co S. R. L. contenente circa 90 metri cubi di rifiuti indifferenziati, all’Interno del quale non erano presenti rifiuti speciali

Vasto incendio in via Attilio Bonucci, zona industriale

Dalle ore 09.00 di questa mattina i Vigili del fuoco di Civitavecchia sono occupati in un vasto incendio in via Attilio Bonucci, zona industriale

Premio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il territorio

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento

Italia Viva del Lazio aderisce alla manifestazione contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura

Italia Viva del Lazio aderisce e parteciperà alla grande manifestazione di piazza contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura, dopo la drammatica vicenda della morte di Satnam Singh, che si terrà oggi alle 17 a Latina in Piazza della Libertà

Forno in fiamme all’interno di una abitazione

I Vigili del Fuoco di Civitavecchia alle 12 sono intervenuti in via Vincenzo Cardarelli, per un incendio di un forno all’interno della cucina di una casa. All’arrivo sul posto fumo molto denso
spot_imgspot_img

Nella visione di Città che accompagnerà l’azione amministrativa del candidato sindaco Paolo Poletti a Civitavecchia c’è spazio per i giovani che rappresentano il futuro della Città ed il motore di ogni iniziativa di progresso e crescita per tutta la cittadinanza.

Proprio su questo tema è stato centrato l’intervento che il candidato Poletti ha svolto nel corso della manifestazione “Cosa chiedono i giovani alla politica”.

Nella sala San Giovanni Paolo II alla presenza del Vescovo Mons. Gianrico Ruzza alcuni ragazzi hanno riportato ai candidati presenti un lavoro di ricerca eseguito recentemente e che ha consentito di produrre un manifesto. I temi su cui si è centrata l’indagine riguardano la partecipazione, la formazione e la visione. 

Grande disponibilità da parte di paolo Poletti che ha ricordato come nel suo stesso programma elettorale i giovani hanno un posto di rilievo nel riprogrammare il futuro della Città.

“Agire per conto dei giovani è uno dei nostri doveri, noi non abbiamo l’età per gestire il futuro e non abbiamo la giusta visione di cosa possa essere il futuro. Per questo dobbiamo chiedere ai giovani di progettare con noi temi importanti, che passano da una Città più pulita fino alla progettazione di spazi e attività che consentano di erogare percorsi formativi adeguati alle necessità ed ai tempi e sviluppare attività culturali di qualità, assieme a tutti gli altri mezzi che permettano ai ragazzi di riappropriarsi del loro futuro “

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui