22.4 C
Rome
martedì, Luglio 23, 2024
HomeCIVITAVECCHIAPremio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il...

Premio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il territorio

Date:

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento. La serata, condotta da Gino Saladini, è resa possibile grazie alla sinergia con Confindustria Veneto e la Fondazione Campiello, in collaborazione con l’Autorità Portuale di Civitavecchia, con il patrocinio del Comune di Civitavecchia e della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. L’evento, inoltre, ha il supporto delle aziende associate della sede di Unindustria Civitavecchia e il partenariato di alcune importanti realtà nazionali. All’organizzazione della serata hanno contribuito anche alcune realtà culturali della città, come l’Associazione Book Faces, la Pro Loco di Civitavecchia, la Fidapa Civitavecchia e come volontari tanti studenti delle scuole superiori cittadine insieme ai loro docenti. 

“Il mio ringraziamento va tutti coloro, enti e istituzioni, che hanno reso possibile tutto questo” dichiara Cristiano Dionisi, Presidente Unindustria Civitavecchia. “Aver portato il Campiello nella nostra città è motivo di orgoglio e soddisfazione. Il Premio Campiello è uno dei principali riconoscimenti letterari di Italia e ha saputo anticipare i tempi perché non era facile 60 anni fa pensare ad una sinergia così stretta tra la cultura e il sistema delle imprese. Merito degli industriali del Veneto che poi hanno saputo renderlo negli anni davvero prestigioso. Unindustria crede molto nella promozione della cultura e del turismo come traini per la crescita di tutto il territorio e, come dimostra questa occasione, continua ad investire in appuntamenti di alto livello”.

Condividi

Articoli Correlati

D’Antò: “Denuncia dell’Associazione Amici del Mercato comprensibile ma la causa è stata risolta da questa amministrazione”

In merito alla denuncia riportata dagli organi di stampa da parte dell'associazione "Amici del Mercato", l'Amministrazione Comunale desidera fornire alcuni chiarimenti: la denuncia riguarda il ritardo nella sottoscrizione dei contratti relativi ai box affidati tramite una procedura pubblica. Questa situazione è stata portata all'attenzione dell'Amministrazione

Incontro di una Delegazione DEMOS con il Sindaco Marco Piendibene

Ieri una Delegazione del gruppo DEMOS di Civitavecchia accompagnata dal segretario nazionale Paolo Ciani e da Fabio Gui ( Direzione Nazionale ) è stata ricevuta dal Sindaco Marco Piendibene . Durante l’incontro il Sindaco ha ribadito l’importanza del contributo di DEMOS che , attraverso il suo programma

MSC Crociere ha pensato ad escursioni esclusive solo per gli ospiti dell’MSC Yacht Club

MSC Crociere, per la prima volta, ha pensato di offrire agli ospiti dell’MSC Yacht Club una selezione di escursioni esclusive, per impreziosire ancora di più l’esperienza del viaggio

Creati per amare: un campo scuola interdiocesano per esplorare l’affettività come dono di Dio

Si è concluso ieri a Caprarola il campo scuola interdiocesano organizzato dall’Azione Cattolica delle diocesi di Civitavecchia-Tarquinia e di Porto-Santa Rufina. Il tema di quest’anno, «Creati per amare», ha offerto ai ragazzi un’opportunità preziosa per riflettere sull’affettività come dimensione

Santa Severa si rinnova: Al Via un’Ampia Operazione di Pulizia Generale

Al via un’ampia operazione di pulizia generale che interesserà tutta la località. È quanto è stato deciso lunedì mattina durante un importante incontro convocato dal sindaco Pietro Tidei con i responsabili della Santa Marinella Servizi e Lucci della Gesam. Presenti anche l’ingegnere Giuseppe Di Bennardo
spot_imgspot_img

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento. La serata, condotta da Gino Saladini, è resa possibile grazie alla sinergia con Confindustria Veneto e la Fondazione Campiello, in collaborazione con l’Autorità Portuale di Civitavecchia, con il patrocinio del Comune di Civitavecchia e della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia. L’evento, inoltre, ha il supporto delle aziende associate della sede di Unindustria Civitavecchia e il partenariato di alcune importanti realtà nazionali. All’organizzazione della serata hanno contribuito anche alcune realtà culturali della città, come l’Associazione Book Faces, la Pro Loco di Civitavecchia, la Fidapa Civitavecchia e come volontari tanti studenti delle scuole superiori cittadine insieme ai loro docenti. 

“Il mio ringraziamento va tutti coloro, enti e istituzioni, che hanno reso possibile tutto questo” dichiara Cristiano Dionisi, Presidente Unindustria Civitavecchia. “Aver portato il Campiello nella nostra città è motivo di orgoglio e soddisfazione. Il Premio Campiello è uno dei principali riconoscimenti letterari di Italia e ha saputo anticipare i tempi perché non era facile 60 anni fa pensare ad una sinergia così stretta tra la cultura e il sistema delle imprese. Merito degli industriali del Veneto che poi hanno saputo renderlo negli anni davvero prestigioso. Unindustria crede molto nella promozione della cultura e del turismo come traini per la crescita di tutto il territorio e, come dimostra questa occasione, continua ad investire in appuntamenti di alto livello”.

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui