34.2 C
Rome
sabato, Giugno 22, 2024
HomeCIVITAVECCHIAPoletti sulle periferie

Poletti sulle periferie

Date:

“Per noi quello di periferia è un concetto topografico. Tutti i quartieri di questa Città hanno la stessa dignità e tutti riceveranno le medesime attenzioni, sia in termini di interventi che di finanziamenti”.

Così il candidato sindaco Paolo Poletti a margine di un percorso che lo ha visto visitare in questo ultimo scorcio di campagna elettorale le zone di San Gordiano, Campo dell’Oro, San Liborio e proprio oggi Borgata Aurelia.

“Ogni zona ha le sue caratteristiche distintive, ogni zona ha i suoi pregi, purtroppo molte zone cittadine presentano criticità importanti ed in alcuni casi gravi. Non intendo sottolineare questioni di trascuratezza ma nella Civitavecchia che stiamo disegnando non avremo più un salotto buono e tanti quartieri dormitorio. Riqualificare tutti i quartieri anche attraverso lo strumento della valorizzazione del trasporto locale sarà una delle nostre più importanti priorità.

Un dialogo intenso con i cittadini, anche attraverso le forme di decentramento e partecipazione dal basso, sarà indispensabile per capire subito dove sia più urgente intervenire e  registrare la qualità e la percezione degli interventi. Contiamo molto sulle associazione del terzo settore perché sono diffuse capillarmente su tutto il territorio comunale ed operano quotidianamente a contatto con i cittadini.

L’amministrazione comunale guidata da me vuole essere un motore di sviluppo. Questo sviluppo passerà anche attraverso il miglioramento della vivibilità, l’innalzamento della la qualità dei servizi ed il raggiungimento di un coefficiente elevato di sicurezza nei luoghi e nelle strutture frequentate dai cittadini di ogni età”

Condividi

Articoli Correlati

Premio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il territorio

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento

Italia Viva del Lazio aderisce alla manifestazione contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura

Italia Viva del Lazio aderisce e parteciperà alla grande manifestazione di piazza contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura, dopo la drammatica vicenda della morte di Satnam Singh, che si terrà oggi alle 17 a Latina in Piazza della Libertà

Forno in fiamme all’interno di una abitazione

I Vigili del Fuoco di Civitavecchia alle 12 sono intervenuti in via Vincenzo Cardarelli, per un incendio di un forno all’interno della cucina di una casa. All’arrivo sul posto fumo molto denso

Massimiliano Grasso: “Via Fontanatetta, luogo simbolo di Civitavecchia, verrà intitolata a San Giovanni Paolo II”

San Giovanni Paolo II è stato il papa della gente. Una personalità speciale a cui Civitavecchia è molto legata, vista anche la recente inaugurazione della statua a lui dedicata in ricordo della visita pastorale compiuta il 19 marzo 1987

25 Giugno: interruzione flusso idrico per lavori acea

Acea Ato2 comunica che, al fine di consentire la realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria, volti a migliorare l’efficienza del servizio, martedì 25 giugno 2024 sarà necessario effettuare una sospensione del flusso idrico in alcune zone
spot_imgspot_img

“Per noi quello di periferia è un concetto topografico. Tutti i quartieri di questa Città hanno la stessa dignità e tutti riceveranno le medesime attenzioni, sia in termini di interventi che di finanziamenti”.

Così il candidato sindaco Paolo Poletti a margine di un percorso che lo ha visto visitare in questo ultimo scorcio di campagna elettorale le zone di San Gordiano, Campo dell’Oro, San Liborio e proprio oggi Borgata Aurelia.

“Ogni zona ha le sue caratteristiche distintive, ogni zona ha i suoi pregi, purtroppo molte zone cittadine presentano criticità importanti ed in alcuni casi gravi. Non intendo sottolineare questioni di trascuratezza ma nella Civitavecchia che stiamo disegnando non avremo più un salotto buono e tanti quartieri dormitorio. Riqualificare tutti i quartieri anche attraverso lo strumento della valorizzazione del trasporto locale sarà una delle nostre più importanti priorità.

Un dialogo intenso con i cittadini, anche attraverso le forme di decentramento e partecipazione dal basso, sarà indispensabile per capire subito dove sia più urgente intervenire e  registrare la qualità e la percezione degli interventi. Contiamo molto sulle associazione del terzo settore perché sono diffuse capillarmente su tutto il territorio comunale ed operano quotidianamente a contatto con i cittadini.

L’amministrazione comunale guidata da me vuole essere un motore di sviluppo. Questo sviluppo passerà anche attraverso il miglioramento della vivibilità, l’innalzamento della la qualità dei servizi ed il raggiungimento di un coefficiente elevato di sicurezza nei luoghi e nelle strutture frequentate dai cittadini di ogni età”

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui