27.1 C
Rome
domenica, Giugno 23, 2024
HomeSANTA MARINELLAVerso una soluzione definitiva per potenziamento segnale Rai

Verso una soluzione definitiva per potenziamento segnale Rai

Date:

Segnale Rai , scarso  e talvolta assente : dopo quasi cinque anni di impegno  , di promesse d’ interventi non attuati questa volta forse  si è ad un passo dall’aver trovato la soluzione   tecnica in grado di eliminare tutti i disagi giustamente lamentati dagli abitanti del comprensorio che non ricevono un adeguato segnale  e dunque spesso non riescono a  vedere o sintonizzarsi sui canali  Rai. “Questa mattina  ho partecipato con il nostre delegato  l’ing. Bottari   ad un proficuo  incontro con i tecnici e i vertici di Ray Way  vale a dire la società che si occupa delle infrastrutture dell’ azienda radiotelevisiva italiana . 

A seguito anche dei numerosi sopralluoghi eseguiti nei mesi scorsi,  e dell’incessante pressing fatto da questa amministrazione comunale – riferisce il sindaco Pietro Tidei- è stato  illustrato  un progetto che appare di facile attuazione e che prevede di utilizzare per potenziare l’emissione del segnale Rai, la preesistente antenna di Monte Ceri., che ricade nel comune di Cerveteri Si tratta di un impianto già esistente al quale dovrebbero essere aggiunti solo dei pannelli e pertanto gli interventi potranno ottenere in tempi brevi anche tutte le dovute autorizzazioni, A tale scopo ho già preso contatti con la sindaca di Cerveteri  Elena Gubetti che si è detta felice di poter collaborare , per quanto di sua competenza anche perchè un potenziamento dell’impianto di Monte  Ceri migliorerà la ricezione dei canali Rai in tutto il territorio cerite . 

Ora non ci resta che sperare che i vertici della Rai accolgano favorevolmente la proposta studiata dai tecnici di Ray  Way, che ringrazio per  il lavoro svolto fino ad oggi   e un  plauso va a anche all’ingegner Bottari che ha seguito sempre con massima attenzione e professionalità questa vicenda.  Auspichiamo che realmente questa volta non ci siano più ostacoli anche burocratici nel poter  attuare la soluzione prospettata da Rai Way. Troppe volte infatti in passato tutte le ipotesi  formulate  non sono mai andate a buon fine a tutto discapito degli utenti , Se tutto procederà come è nelle nostre intenzioni, già a partire  dalla prossima estate , che è anche il periodo in cui si verifica un grave disservizio,  il segnale Rai sarà potenziato”. 

Condividi

Articoli Correlati

Aggiornamento incendio in Via Attilio Bonucci a Civitavecchia

L’incendio ha avuto origine in un settore del deposito di rifiuti di proprietà della società Porcarelli Gino & co S. R. L. contenente circa 90 metri cubi di rifiuti indifferenziati, all’Interno del quale non erano presenti rifiuti speciali

Vasto incendio in via Attilio Bonucci, zona industriale

Dalle ore 09.00 di questa mattina i Vigili del fuoco di Civitavecchia sono occupati in un vasto incendio in via Attilio Bonucci, zona industriale

Premio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il territorio

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento

Italia Viva del Lazio aderisce alla manifestazione contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura

Italia Viva del Lazio aderisce e parteciperà alla grande manifestazione di piazza contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura, dopo la drammatica vicenda della morte di Satnam Singh, che si terrà oggi alle 17 a Latina in Piazza della Libertà

Forno in fiamme all’interno di una abitazione

I Vigili del Fuoco di Civitavecchia alle 12 sono intervenuti in via Vincenzo Cardarelli, per un incendio di un forno all’interno della cucina di una casa. All’arrivo sul posto fumo molto denso
spot_imgspot_img

Segnale Rai , scarso  e talvolta assente : dopo quasi cinque anni di impegno  , di promesse d’ interventi non attuati questa volta forse  si è ad un passo dall’aver trovato la soluzione   tecnica in grado di eliminare tutti i disagi giustamente lamentati dagli abitanti del comprensorio che non ricevono un adeguato segnale  e dunque spesso non riescono a  vedere o sintonizzarsi sui canali  Rai. “Questa mattina  ho partecipato con il nostre delegato  l’ing. Bottari   ad un proficuo  incontro con i tecnici e i vertici di Ray Way  vale a dire la società che si occupa delle infrastrutture dell’ azienda radiotelevisiva italiana . 

A seguito anche dei numerosi sopralluoghi eseguiti nei mesi scorsi,  e dell’incessante pressing fatto da questa amministrazione comunale – riferisce il sindaco Pietro Tidei- è stato  illustrato  un progetto che appare di facile attuazione e che prevede di utilizzare per potenziare l’emissione del segnale Rai, la preesistente antenna di Monte Ceri., che ricade nel comune di Cerveteri Si tratta di un impianto già esistente al quale dovrebbero essere aggiunti solo dei pannelli e pertanto gli interventi potranno ottenere in tempi brevi anche tutte le dovute autorizzazioni, A tale scopo ho già preso contatti con la sindaca di Cerveteri  Elena Gubetti che si è detta felice di poter collaborare , per quanto di sua competenza anche perchè un potenziamento dell’impianto di Monte  Ceri migliorerà la ricezione dei canali Rai in tutto il territorio cerite . 

Ora non ci resta che sperare che i vertici della Rai accolgano favorevolmente la proposta studiata dai tecnici di Ray  Way, che ringrazio per  il lavoro svolto fino ad oggi   e un  plauso va a anche all’ingegner Bottari che ha seguito sempre con massima attenzione e professionalità questa vicenda.  Auspichiamo che realmente questa volta non ci siano più ostacoli anche burocratici nel poter  attuare la soluzione prospettata da Rai Way. Troppe volte infatti in passato tutte le ipotesi  formulate  non sono mai andate a buon fine a tutto discapito degli utenti , Se tutto procederà come è nelle nostre intenzioni, già a partire  dalla prossima estate , che è anche il periodo in cui si verifica un grave disservizio,  il segnale Rai sarà potenziato”. 

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui