20.6 C
Rome
domenica, Giugno 23, 2024
HomeSEGNALAZIONIScotto, Gregori: “Sicurezza in pericolo a Via Piemonte”

Scotto, Gregori: “Sicurezza in pericolo a Via Piemonte”

Date:

Alla Cortese Attenzione:
Ill.mo Sig. Sindaco Dott. Ernesto Tedesco
Ill.mo Sig. Assessore ai lavori Pubblici Daniele Perello Ufficio Urbanistica

Con la presente, in qualità di Presidente e Vicepresidente dell’Associazione Civitavecchia 2000, e a nome dell’intera comunità che rappresentiamo, desideriamo portare alla vostra attenzione delle gravi criticità infrastrutturali presenti nella via [Nome della via], di cui siamo venuti a conoscenza a seguito di numerose segnalazioni ricevute dai cittadini.

La situazione nella Via Piemonte è causa di crescenti preoccupazioni per la sicurezza e il benessere della popolazione locale, dal momento che tali problematiche sono ormai decennali e non hanno ancora ricevuto un adeguato intervento di risoluzione.

Le principali criticità riscontrate sono le seguenti:

1. Irregolarità del manto stradale: La pavimentazione stradale presenta irregolarità dovute alla presenza di radici appartenenti a conifere poste lungo il marciapiede. Questa situazione crea notevoli disagi per i pedoni e gli automobilisti, oltre a costituire un rischio per la sicurezza stradale.

2. Caditoie di scolo: È evidente l’inesistenza di manutenzione delle caditoie di scolo presenti nella via [Nome della via]. Questa situazione causa problemi di ristagno dell’acqua piovana, con conseguente allagamento delle strade e rischi per la salute pubblica a causa della possibile formazione di focolai di zanzare.

3. Pericoli sui marciapiedi: I marciapiedi sono in uno stato di degrado avanzato, con superfici irregolari e pericolose. Tale condizione aumenta il rischio di incidenti e cadute, soprattutto per gli anziani e le persone con mobilità ridotta.

4. Abbandono e mancanza di pulizia: La zona versa in uno stato di abbandono in termini di manutenzione infrastrutturale e di pulizia. La presenza di rifiuti e detriti non solo è antiestetica ma contribuisce ad aumentare l’insicurezza del quartiere.

Chiediamo pertanto un intervento immediato da parte delle competenti autorità comunali per risolvere le problematiche sopra descritte e per garantire la sicurezza e la vivibilità per tutti i cittadini.

In particolare, sollecitiamo:

– Una revisione e ripavimentazione adeguata del manto stradale, con l’eliminazione delle radici che ne compromettono la stabilità.

– Una regolare manutenzione delle caditoie di scolo per evitare situazioni di allagamento e garantire una corretta gestione delle acque piovane.

– L’esecuzione di interventi tempestivi per ripristinare i marciapiedi, rendendoli sicuri e accessibili a tutti i cittadini.

– Un programma di pulizia e manutenzione costante dell’intera area, al fine di garantire un ambiente più sano e piacevole per i residenti.

Siamo consapevoli dell’impegno e dell’attenzione che dedica a tutte le questioni riguardanti il benessere dei cittadini di Civitavecchia e siamo fiduciosi che verranno prese in considerazione le nostre richieste per risolvere le criticità presenti nella via.

Cordiali Saluti

Scotto Alessandro Presidente Civitavecchia 2000

Manuel Gregori Vice Presidente Civitavecchia 2000

Condividi

Articoli Correlati

Aggiornamento incendio in Via Attilio Bonucci a Civitavecchia

L’incendio ha avuto origine in un settore del deposito di rifiuti di proprietà della società Porcarelli Gino & co S. R. L. contenente circa 90 metri cubi di rifiuti indifferenziati, all’Interno del quale non erano presenti rifiuti speciali

Vasto incendio in via Attilio Bonucci, zona industriale

Dalle ore 09.00 di questa mattina i Vigili del fuoco di Civitavecchia sono occupati in un vasto incendio in via Attilio Bonucci, zona industriale

Premio Campiello a Civitavecchia,Unindustria, Dionisi: la cultura traino di crescita per il territorio

In platea saranno presenti oltre 300 invitati, rappresentanti del mondo dell’industria, della cultura e delle istituzioni, oltre a tanti appassionati di letteratura, che hanno voluto partecipare a questo straordinario evento

Italia Viva del Lazio aderisce alla manifestazione contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura

Italia Viva del Lazio aderisce e parteciperà alla grande manifestazione di piazza contro lo sfruttamento e il caporalato dei lavoratori in agricoltura, dopo la drammatica vicenda della morte di Satnam Singh, che si terrà oggi alle 17 a Latina in Piazza della Libertà

Forno in fiamme all’interno di una abitazione

I Vigili del Fuoco di Civitavecchia alle 12 sono intervenuti in via Vincenzo Cardarelli, per un incendio di un forno all’interno della cucina di una casa. All’arrivo sul posto fumo molto denso
spot_imgspot_img

Alla Cortese Attenzione:
Ill.mo Sig. Sindaco Dott. Ernesto Tedesco
Ill.mo Sig. Assessore ai lavori Pubblici Daniele Perello Ufficio Urbanistica

Con la presente, in qualità di Presidente e Vicepresidente dell’Associazione Civitavecchia 2000, e a nome dell’intera comunità che rappresentiamo, desideriamo portare alla vostra attenzione delle gravi criticità infrastrutturali presenti nella via [Nome della via], di cui siamo venuti a conoscenza a seguito di numerose segnalazioni ricevute dai cittadini.

La situazione nella Via Piemonte è causa di crescenti preoccupazioni per la sicurezza e il benessere della popolazione locale, dal momento che tali problematiche sono ormai decennali e non hanno ancora ricevuto un adeguato intervento di risoluzione.

Le principali criticità riscontrate sono le seguenti:

1. Irregolarità del manto stradale: La pavimentazione stradale presenta irregolarità dovute alla presenza di radici appartenenti a conifere poste lungo il marciapiede. Questa situazione crea notevoli disagi per i pedoni e gli automobilisti, oltre a costituire un rischio per la sicurezza stradale.

2. Caditoie di scolo: È evidente l’inesistenza di manutenzione delle caditoie di scolo presenti nella via [Nome della via]. Questa situazione causa problemi di ristagno dell’acqua piovana, con conseguente allagamento delle strade e rischi per la salute pubblica a causa della possibile formazione di focolai di zanzare.

3. Pericoli sui marciapiedi: I marciapiedi sono in uno stato di degrado avanzato, con superfici irregolari e pericolose. Tale condizione aumenta il rischio di incidenti e cadute, soprattutto per gli anziani e le persone con mobilità ridotta.

4. Abbandono e mancanza di pulizia: La zona versa in uno stato di abbandono in termini di manutenzione infrastrutturale e di pulizia. La presenza di rifiuti e detriti non solo è antiestetica ma contribuisce ad aumentare l’insicurezza del quartiere.

Chiediamo pertanto un intervento immediato da parte delle competenti autorità comunali per risolvere le problematiche sopra descritte e per garantire la sicurezza e la vivibilità per tutti i cittadini.

In particolare, sollecitiamo:

– Una revisione e ripavimentazione adeguata del manto stradale, con l’eliminazione delle radici che ne compromettono la stabilità.

– Una regolare manutenzione delle caditoie di scolo per evitare situazioni di allagamento e garantire una corretta gestione delle acque piovane.

– L’esecuzione di interventi tempestivi per ripristinare i marciapiedi, rendendoli sicuri e accessibili a tutti i cittadini.

– Un programma di pulizia e manutenzione costante dell’intera area, al fine di garantire un ambiente più sano e piacevole per i residenti.

Siamo consapevoli dell’impegno e dell’attenzione che dedica a tutte le questioni riguardanti il benessere dei cittadini di Civitavecchia e siamo fiduciosi che verranno prese in considerazione le nostre richieste per risolvere le criticità presenti nella via.

Cordiali Saluti

Scotto Alessandro Presidente Civitavecchia 2000

Manuel Gregori Vice Presidente Civitavecchia 2000

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui