30.4 C
Rome
mercoledì, Giugno 12, 2024
HomeCIVITAVECCHIAScotto Alessandro e Manuel Gregori chiedono al Sindaco di Civitavecchia, una via...

Scotto Alessandro e Manuel Gregori chiedono al Sindaco di Civitavecchia, una via per San Giovanni Paolo II

Date:

Articoli Correlati

Massimiliano Grasso: “Ringrazio i cittadini per questo risultato, da domani si ricomincia a lavorare”

Tutti insieme abbiamo raggiunto il nostro primo obiettivo”. Con grande entusiasmo, al termine dello spoglio del primo turno, Massimiliano Grasso ringrazia i cittadini

Piendibene (centrosinistra): Salute pubblica, welfare e cura dell’ambiente per costruire una città per tutte e tutti

Crediamo che il tema della vivibilità sia centrale e soprattutto in una città come Civitavecchia debba essere oggetto principe del dibattito pubblico e conseguentemente dell'azione amministrativa

Scenari internazionali, performance portuali, analisi dei modelli green e i dati 2023 dei porti italiani

Continua la sinergia tra il mondo della portualità, rappresentato daAssoporti, e quello della ricerca economica rappresentato da SRM(centro studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo), che lanciano unsecondo numero del 2024 

Incedente braccianese claudia

Alle ore 06.15 di questa mattina i Vigili del fuoco di Civitavecchia si sono portati al chilometro 32 della Braccianese Claudia, comune Allumiere per incidente stradale

Ladispoli summer fest 2024

Venerdì 14 giugno 2024 alle ore 17:30 presso Bagni 33, lungomare Regina Elena 33, si terrà la presentazione del Summer Fest 2024 e del cartellone delle manifestazioni estive
spot_imgspot_img

Dichiarazioni di Manuel Gregori, presidente di Civitas Futura ed Alessandro Scotto, presidente di Civitavecchia 2000:

Sono passati quindici anni dalla nascita in cielo di Giovanni Paolo II, uno dei pontefici più amati dell’ultimo millennio, sia per il suo modo di fare sempre legato ai giovani, sia per il suo modo di guidare coscientemente la Chiesa, discernendo il bene dal male, il giusto dall’ingiusto.

In quegli anni, sono stati molti gli avvenimenti che hanno segnato il tempo e la storia delle nostre generazioni. Un evento che è stato seguito con molta fede ed interesse, nel febbraio ’95, fu l’allora lacrimazione della statua di gesso raffigurante la Beata Vergine Maria, custodita nel giardino di una delle famiglie del quartiere Pantano, e venerata dallo stesso Pontefice in varie occasioni, private e/o segrete.

Il gruppo politico-giovanile “Civitas Futura” e l’associazione “Civitavecchia 2000”, attraverso questa lettera, coglie l’occasione per ricordare al Signor Sindaco, quanto sia doveroso ed importante portare avanti il ricordo di un grande uomo religioso, quale Giovanni Paolo II, ed in particolare, quanto sia importante ricordare il particolare amore che ha avuto per la nostra amata città quanto si è speso, assieme al vescovo, per far vivere al meglio quella straordinaria esperienza mistico mariana.

Vorremmo quindi avanzare richiesta di dedicare o co-dedicare la via Ugo Fontanatetta al Sommo Pontefice, istituendo così una nuova via denominata: “Viale Giovanni Paolo II”.

Sicuri che troveremo una fraterna collaborazione con la comunità civitavecchiese e con lei, Signor Sindaco, siamo disponibili per ogni informazione e a fare quanto necessario per portare a termine questa iniziativa.

Share

Condividi

Iscriviti

- Non perdere mai una notizia con le notifiche

- Ottieni pieno accesso ai nostri contenuti premium

- Naviga gratuitamente da un massimo di 5 dispositivi contemporaneamente

Ultimi articoli

spot_img

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui